Validità dei Diplomi

TITOLI UNIVERSITARI E RICONOSCIMENTO DEI PERIODI DI STUDIO IN EUROPA

Sono conferiti dalla nostra Università in virtù del diritto di libertà della scienza (art.20) e libertà economica (art.27) garantiti dalla Costituzione Federale Svizzera.

Essi sono conformi alle Direttive della Conferenza universitaria svizzera per il rinnovamento coordinato dell’insegnamento nelle università svizzere nell’ambito del processo di Bologna (Direttive di Bologna) del 4 dicembre 2003.

Su richiesta vengono autenticati da notaio e muniti di “Apostille” dalla Cancelleria dello Stato ai sensi della Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961.

Uso e riconoscimento dei titoli, dei periodi di studio e dei crediti per il proseguimento degli studi in Europa (cosiddetto riconoscimento finalizzato)

I titoli conferiti sono validi ai fini del riconoscimento, secondo la Convenzione di Lisbona del 1997 del Consiglio d’Europa ratificata dalla Svizzera il 1 febbraio 1999 e dall’Italia con la legge n.148 del 11 luglio 2002.

Per eventuale riconoscimento professionale si applica la direttiva 2005/36/CE